.
Annunci online

  spazioperme la stanza di lù
 
Diario
 


  
It's true
I always wanted
love to be
hurtful










O forse io, forse io, ho sottovalutato
questo nuovo dio, ma vedo in me
e nei segni che qualcosa
sta cambiando, ma è un debole presagio che non dice
come e quando...







come le lacrime
tornano agli occhi
e fanno più male













tu sei la cima
dell'olimpo
la pioggia
che ravviva
il campo




la madre
che non mi somiglia
il battito
delle mie ciglia


la notte dove
addormentarmi
e l'ala dove
ripararmi

tu sei
il pericolo costante
la mia
miniera di diamante























18 novembre 2009

rendi il cuore a se stesso

  Tempo verrà
in cui, con esultanza,
saluterai te stesso arrivato
alla tua porta, nel tuo proprio specchio,
e ognuno sorriderà al benvenuto dell'altro,

e dirà: Siedi qui. Mangia.
Amerai di nuovi lo straniero che era il tuo Io.
Offri vino. Offri pane. Rendi il cuore
a se stesso, allo straniero che ti ha amato

per tutta la tua vita, che hai ignorato
per un altro e che ti sa a memoria.
Dallo scaffale tira giù le lettere d'amore,

le fotografie, le note disperate,
sbuccia via dallo specchio la tua immagine.
Siediti. E' festa: la tua vita è in tavola.

(Derek Walcott)




permalink | inviato da spazioperme il 18/11/2009 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


29 aprile 2009

chi dorme non sogna

 Ho sognato la mia spalla che sfiorava la tua.
E ora vado a dormire.




permalink | inviato da spazioperme il 29/4/2009 alle 1:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 febbraio 2009

sono qui

".. i miei pensieri
travestiti da sogni i miei carcerieri."




permalink | inviato da spazioperme il 28/2/2009 alle 15:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 gennaio 2009

fossi tu

"tu, forse non essenzialmente tu.
Un altro, ma è meglio fossi tu.

(...)Tu, forse non essenzialmente tu.
E la notte, confidenzialmente blu.
Cercare l'anima."




permalink | inviato da spazioperme il 15/1/2009 alle 12:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


19 luglio 2008

cabaret

D'altre labbra s'accende la tua brama

d'altrui fiamma si scioglie il tuo piacere

di tua vita vita sua tesse la trama

del tuo sonno il seno suo veglia le sere.


Il mio cabaret prosegue sgangherato

illudendo la platea che non s'accorge

rassegnata canto e ballo a perdifiato

anelando il volto tuo che a me si volge.




permalink | inviato da spazioperme il 19/7/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


11 giugno 2008

la prova

Tu sei la prova
che sono insincera:
fingo che sia luce
quando è un'alba nera.

Tu sei la prova
della mia incoscienza,
sperperare orgoglio
e poi restarne senza.

Tu sei la prova
che sono infelice
e che d'invidia cieca
sono levatrice.

Tu sei la prova
dal peso schiacciante:
calma indifferenza
di chi ormai è distante.




permalink | inviato da spazioperme il 11/6/2008 alle 15:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 maggio 2008

due di notte

Fiati annodati,
baci accennati,
arti incrociati,
piedi pariorientati,
braccia aggrappate al collo:

io crollo.

Lirica sghemba
di passione stramba
per tempi stonati
e treni passati,
pensieri torti
e poi slanci corti.
Ali cadute,

condanne assolute
e lacrime assolte:

gemme non colte.




permalink | inviato da spazioperme il 6/5/2008 alle 21:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


26 aprile 2008

(...)

Prima di venire
socchiudi piano la porta
e se io sto piangendo
chiama i violini migliori.

Prima di venire
dimmi che sei già andato via
perché io mi spaventerei

e prima di andare via
smetti di salutarmi
perché a lungo non vivrei.

(alda merini)




permalink | inviato da spazioperme il 26/4/2008 alle 11:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 aprile 2008

assenze e presenze

"Nel buio, l'affetto più segreto,
la forza della fantasia
s'imposero subito sulla realtà."




permalink | inviato da spazioperme il 20/4/2008 alle 21:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


11 dicembre 2007

miele e veleno

Se penso intensamente ad una persona lontana, che non vedo da tanto, questa avverte qualcosa?
Fisso il suo nome sempre grigio, rileggo le mail, riordino i cinque cd che di lei mi restano.
E penso a quanto miele e a quanto veleno hanno visto scorrere le nostre parole.
Tanto.
Non so nemmeno se abbia senso scrivere queste tre righe.. So don't get any big ideas, they're not gonna happen.
You'll go to Hell for what your dirty mind is thinking.

I'll go to Hell, maybe.




permalink | inviato da spazioperme il 11/12/2007 alle 12:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     aprile       
 

 rubriche

Diario
la finestra di lù
lù immagina..

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

CARTA SUL WEB
La Repubblica
L'Espresso
Internazionale
LatinoAmerica

SUONI NEL WEB
OndaRock
RadioCittàfutura
altremusiche
mescalina
sentireascoltare
mtvmusic
bonetcha

SCHIZZI DAL WEB
exibart
artandjob

SURFING!
mondo oltro
le canzoni che si guardano
gianni cuperlo
cafè babel
il cibicida
aki
la voce

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom